Il Ruolo del Gioco
Logo IRDG
Logo IRDG
Home Page - - Forum Istituzionale - Contattaci

Macchiavelli


Numero Giocatori:

Da 2 a 5 giocatori, ma può essere tranquillamente giocato anche da più persone.

 

Area di Gioco:

Tavolo abbastanza ampio.

 

Materiale Necessario:

Due Mazzi di carte francesi (52 carte) senza jolly.

 

Preparazione:

Il mazziere distribuisce, partendo dal giocatore alla sua sinistra, e procedendo in senso orario, 15 carte a testa, dopo di che mette il resto del mazzo (tallone) nel centro del tavolo a faccia in giù.

 

Gioco:

Partendo dal giocatore alla sinistra del mazziere, ogni persona può scegliere tra due azioni:

Depositare sul tavolo una combinazione valida o pescare una carta dal tallone.

Per combinazioni valide si intendono:

1) Tris o poker dello stesso valore, ma di semi diversi

2) Scale di almeno tre carte di valore consecutivo e dello stesso seme.

3) Modifica delle combinazioni presenti sul tavolo a patto che tutte le carte che sono sul tavolo continuino ad essere abbinate tra loro tramite combinazioni valide, con l’aggiunta di una nuova carta dalla mano del giocatore.

In pratica la particolarità del gioco consiste nel fatto che le carte sul tavolo, a differenza degli altri giochi, non sono fisse, ma in continua evoluzione, e possono essere rimescolate sul tavolo svariate volte.

Es: un giocatore ha in mano un 10 di fiori, sul tavolo sono presenti tre scale formate da 8, 9 e 10 di cuori, picche e quadri; questo giocatore, nel suo turno decide di dividere le tre scale trasformandole in tre tris, uno di 8, uno di 9 e uno di 10; il tris di 10 lo usa per attaccarci il 10 che ha in mano.

 

Errori:

Qualora un giocatore, cercando di effettuare una modifica delle combinazioni sul tavolo, si renda conto dell’impossibilità di tale azione, e non riesca a ripristinare una combinazione valida, dovrà pescare 3 carte dal tallone; gli altri giocatori dovranno poi aiutarlo a ripristinare la situazione per proseguire a giocare.

 

Vittoria:

quando un giocatore arriva a 5 penalità viene escluso dal gioco, vince l’ultimo giocatore rimasto in gara.

 

Varianti:

Vince il giocatore che per primo riesce a terminare le carte della propria mano.