Status

Status

Con il passare del tempo ti sei fatto un nome nella tua setta, meritato o immeritato che sia, e gli appartenenti alla tua setta devono rispettare questo tuo valore. Tutto ciò è rappresentato dallo Status.
Ogni setta ha il suo modo di assegnare Tratti Status ma il principio generale è sempre lo stesso.

Domande
  • Quanto sei conosciuto
  • Come sei conosciuto
  • Dove
  • Come l’ hai ottenuta


Status Negativo
Anche se in termini di gioco non viene utilizzato, e nella pratica non si parla di “Status Negativo”, dobbiamo prendere in considerazione questo caso. Con status Negativo si considerano tutti coloro che non vengono riconosciuti come parte integrante della setta; è un semplice segno di identificazione e, come già detto, non ha effetti reali in gioco:
Status –1: Non Appartenenti) Posseduto da coloro che non hanno, non hanno ancora ottenuto, o che hanno perso per qualche motivo il tratto Status “Riconosciuto”.
Status –2: Nemici della Setta) Vengono riconosciuti nemici della setta tutti coloro che, per una caccia, vengono cercati e perseguitati da tutti gli appartenenti alla setta con lo scopo di ucciderli.”.
Status –3: Anatemi) Si definiscono Anatemi coloro che hanno superato ogni limite, coloro che, con i loro gesti, hanno messo o mettono tuttora a repentaglio la sopravvivenza stessa della Setta o della Razza Vampirica.

Per quanto questi valori non abbiamo effetto di gioco può essere importante indicare quale posizione abbiano, anche gli esterni, nella setta.

Status 0
Una volta che un vampiro è stato accettato dalla setta gli viene conferito il Tratto Status “Riconosciuto”; questo tratto, anche se non viene inserito nella scheda, e in generale, non può essere usato, permette di godere dei benefici della setta che glielo ha concesso.

Andiamo ora a parlare dello status Positivo; esso si divide in tre parti:

1) Status Personale
Lo Status Personale è quello che ti sei guadagnato come singolo, tramite le tue azioni; in termini di gioco rappresentano la tua capacità di azione nel gioco di Status, una sorta di “Quanto puoi fare”; infatti questi sono gli unici tratti status che puoi usare, prestare o, in generale, sfruttare nei modi che hai a disposizione.

2) Status di Carica
Per ogni setta ci sono varie cariche ed ogni carica ha il suo valore di Status; la vera importanza della carica non è rappresentato da quanto status questa ti offre, ma dai poteri che essa ti da; In pratica la carica indica “Cosa puoi fare”, coloro che non hanno cariche si dovranno accontentare degli usi comuni dello Status che verranno esplicati nei paragrafi successivi. Questi tratti non possono essere usati, neppure temporaneamente, poiché il cederli indicherebbe una rinuncia alla carica stessa.

3) Status Totale
Lo Status Totale è la somma dello Status Personale e di quello della carica più alta; questo implica il peso e la credibilità della tua parola all’interno della setta; qualsiasi uso dello Status Totale come garanzia della parola, che si dimostri fasulla potrà portare pene che vanno dalla perdita di uno o più tratti, alla morte ultima del soggetto (a discrezione del Reggente della città).

Ottenere e Perdere Status
Quando un Vampiro si reca in una nuova città, egli avrà il compito di presentarsi al reggente locale per chiedere il permesso di soggiornarvi. Qualora questi non lo faccia, o il permesso non venga accordato, il nuovo venuto non potrà godere dei benefici della setta e rischierà di essere cacciato (a Discrezione del Reggente del Luogo).
Come già detto, per ogni Tratto Status è indicato il modo in cui può essere preso, e il modo in cui può essere perso; nella pratica ci renderemo conto che questo non è il più comune modo di prendere o perdere Status. In ogni setta vi sono presenti figure che hanno il potere di Concedere e Rimuovere Status agli appartenenti della stessa.
L’unica eccezione a questa regola è il rifiuto di Riconoscere lo Status di un altro Vampiro, che verrà punito con la perdita di tanti tratti Status quanti sono i tratti Status di Carica +1 di colui che ha subito l’offesa.

Usare lo Status
Prestito: è possibile Prestare uno o più tratti Status temporanei ad un vampiro della setta per mostrargli il proprio favore, il tratto prestato verrà automaticamente restituito a fine serata.
Diritto di Parola: Per poter parlare con determinate cariche è necessario possedere un certo quantitativo di Status (totale + i temporanei che ti hanno prestato), il parlare con Cariche di cui non hai diritto potrà essere punito a discrezione di colui che ha subito il torto (Massimo una Punizione Minore).
Attenzione: Tutti i Tratti Temporanei usati o/e prestati verranno ripristinati alla fine della sessione.

Interpretazione dello Status
Come già detto, lo Status indica la posizione che la setta attribuisce ad ogni individuo, una posizione che non può essere scavalcata.

Dal Basso verso L’Alto
Un Vampiro con uno status inferiore, sia esso di carica o personale, sarà tenuto a trattare con rispetto un vampiro di rango superiore, evitando, ad esempio, di interromperlo quando parla; ovviamente queste restrizioni valgono solamente in pubblico.
All’aumentare della differenza di Status, è richiesto un atteggiamento sempre più reverenziale, se la differenza è 3 o superiore, è consigliabile mostrare un atteggiamento umile nei confronti del superiore.

Dall’Alto verso il Basso
Un Vampiro di Status Superiore può pretendere di ricevere il giusto rispetto, qualora il sottoposto ignorasse queste norme di buona creanza, l’offeso potrà pretendere giustizia tramite un’esemplare punizione pubblica (spiegata precedentemente, questo viene considerato non riconoscere lo status), chiedendo a colui che ha diritto di punirlo, di farlo; qualora il superiore si rifiuti è necessario saltare il gradino e chiedere giustizia a chi sta sopra.

Un Consiglio infine: se proprio volete rispondere a qualcuno con uno Status superiore al vostro, fatelo in privato, potreste farvi un nemico, ma almeno non rischierete status.