Via degli Spiriti

Si tratta di una via sviluppata da un sciamano, divenuto poi Vampiro. Consiste nell’usare gli spiriti per compiere alcune azioni, ma, in caso di fallimento, si guadagna l’inimicizia dello spirito. Al Narratore la decisione sul tipo di spirito che il Taumaturgo cerca di controllare, per decidere l’eventuale reazione in caso di fallimento.

Occhio del Male

1
A: Occulto
E: Questo potere permette di obbligare uno spirito malevolo a seguire la vittima (mortale) per un’ora; La vittima di questo potere verrà derisa e disprezzata da tutti coloro che la vedono.
C: 1 PS T: Nessuno S: Mentale D: Un Ora

Sguardo degli Spiriti

2
A: Nessuna
E: Questo potere consente di vedere gli spiriti che si trovano nel raggio visivo nella forma che hanno in quel momento, se lo spirito è in grado di capire il linguaggio del Taumaturgo sarà possibile una conversazione tra i due.
C: 1 PS T: Nessuno S: Nessuna D: Un Ora

Schiavitù dello Spirito

3
A: Doti di Comando
E: Grazie a questo potere si può obbligare uno spirito a compiere una certa missione, lo spirito cercherà di compierla per quanto gli è possibile, ma non minerà in alcun modo i suoi interessi.
C: 1 PS T: Nessuno S: Sociale D: Un Ora

Feticci

4
A: Occulto
E: Grazie a questo potere è possibile legare uno spirito ad un oggetto; fino a che lo spirito è legato sarà obbligato a svolgere tutti i compiti assegnatigli.
C: 1 WP T: Nessuno S: Mentale D: Un Mese

Viaggio

5
A: Nessuna
E: Questo potente, ma pericoloso potere, consente al Taumaturgo di diventare un fantasma, lasciando il suo corpo in Trance; il Taumaturgo in questa forma sarà ovviamente immune a tutti gli attacchi fisici, ma sarà vulnerabile a ogni potere che influenza i Fantasmi; ovviamente il corpo, privato della sua anima, sarà considerato un involucro vuoto, e come tale sarà influenzabile. Se entro un mese il fantasma non rientra nel suo corpo, esso andrà in polvere obbligando il Taumaturgo a rimanere per sempre in questa forma.
C: 1 WP T: Nessuno S: Nessuna D: Fino a Volontaria disattivazione